Dolci a Natale

Ecco come realizzare dei dolcetti tanto buoni quanto belli decorandoli con la glassa o con il cioccolato fuso. Saranno perfetti sull’albero o per una merenda durante le feste.

 

Uno dei passatempi più amati durante il periodo di Natale è quello dipreparare i biscotti, da mangiare poi a merenda con il tè o una fumante tazza di cioccolata calda, oppure da offrire agli amici che passano da casa per farci gli auguri. Oltre a essere buoni, i biscotti natalizi decorati sono anche belli da vedere e vi faranno fare un figurone anche con Babbo Natale (sempre che non spariscano prima del suo arrivo).

Ecco come realizzare dei dolcetti tanto buoni quanto belli decorandoli con la glassa o con il cioccolato fuso. Saranno perfetti sull’albero o per una merenda durante le feste

Uno dei passatempi più amati durante il periodo di Natale è quello dipreparare i biscotti, da mangiare poi a merenda con il tè o una fumante tazza di cioccolata calda, oppure da offrire agli amici che passano da casa per farci gli auguri. Oltre a essere buoni, i biscotti natalizi decorati sono anche belli da vedere e vi faranno fare un figurone anche con Babbo Natale (sempre che non spariscano prima del suo arrivo).

 

Biscotti natalizi decorati: la soluzione più semplice

Il modo più facile per decorare i biscotti è con il cioccolato fuso, magari giocando con i diversi colori del cioccolato bianco, al latte e fondente, oppure con la glassa. Preparate i biscotti alla cannella e zenzero per richiamare il Natale anche con il profumo speziato e fateli raffreddare. Sciogliete poi il vostro cioccolato preferito e immergeteci i biscotti per metà. In alternativa potete fare dei disegnini usando uno stuzzicadenti come pennello oppure facendo cadere un po’ di cioccolato sui biscotti e decorandoli con dei piccoli schizzi.

Se siete particolarmente golosi, completate con granella di frutta secca – come noci, nocciole o mandorle – che in questo periodo dell’anno si trova sempre in casa. Per la glassa, invece, mescolate 100 g di zucchero a velocon un albume oppure con uno o due cucchiai di acqua. Potete ricoprire interamente i biscotti e poi decorarli con degli zuccherini o usare la glassa per disegnare sui vostri biscotti natalizi. Con una goccia di colorante per alimenti, inoltre, avrete modo di realizzare una vera e propria tavolozza da pittore.

 

La renna di Babbo Natale

Anche questi biscotti natalizi decorati sono, in realtà, semplicissimi. Realizzate dei biscotti tondi e fateli raffreddare. Con uno stuzzicadenti intinto nel cioccolato fuso disegnate corna e occhietti della renna. Al centro del biscotto “incollate” con un altro po’ di cioccolato fuso il tipico naso rosso, che altro non sarà che una classica caramellina di cioccolato ricoperta di zucchero colorato, quelle che facilmente si trovano in commercio.

 

Il biscotto pupazzo di neve

L’omino di pandizenzero è sempre una meraviglia, ma perché non cambiare e preparare invece un pupazzo di neve dolcissimo? Sovrapponete leggermente due o tre biscotti tondi di dimensioni diverse per creare testa e corpo del pupazzo di neve. Cuocete i biscotti e, una volta raffreddati, ricopriteli con della pasta di zucchero bianca, su cui disegnerete naso, sciarpa e bocca con la glassa.

Scrivi commento

Commenti: 0